Scorribanda del venerdì Carla Latini

Published on novembre 13th, 2015 | by Perri

0

Il mosciolo di Portonovo e la pasta 600.27, così nasce una Scorribanda

Perché tornare a Portonovo? Per le persone, innanzitutto per gli amici che, nel corso degli anni, mi hanno fatto amare questa terra dal grande Marcello a Tiziana Forni a Valentina Conti. E poi Carla Latini con Carlo e la loro pasta. Qui sto bene, c’è gente, c’è vita, ma anche in cosiddetta alta stagione si sta bene, non c’è quell’affollamento caciarone di altri luoghi di villeggiatura. Forse perché qui non c’è la discoteca all’ultima moda, il locale trendy (Nanni perdonami) ma solo una buona capacità alberghiera e una teoria di buoni ristoranti a bordo spiaggia, stabilimenti balneari di giorno, trattorie quando cala la sera (foto sotto con fuoco d’artificio).

 IMG_2770IMG_2761

Non solo bagni. Quando scendo qui, dolcemente, dal poggio non manca mai una passeggiata fino alla chiesa di Santa Maria di Portonovo, un luogo incantevole, in equilibrio tra il turchese del mare e la pietra bianca con cui è stato costruito (grazie al Fai che ne ha curato il restauro). Poco più in là, dopo una visita al Fortino Napoleonico, costruito dai francesi per contrastare gli sbarchi degli inglesi, eccomi da Marcello.

Anche il mosciolo vuole la sua parte. Questi mitili, cozze, muscoli (come li chiamiamo in Liguria) crescono in modo naturale nel tratto di mare tra Pietralacorce (Ancona) a Sirolo. Presidio Slow Food dal 2004, la pesca è controllata e limitata. Protagonista della tavola e di una manifestazione a lui dedicata (Mosciolando), lo ritrovo gratinato, semplicemente cotto nella sua acqua (foto sopra) da Marcello insieme con alcuni piatti canonici del mio grande amico, le raguse in porchetta (i miei preferiti) e i ciavattoni allo scoglio. Ecco, questi, il giorno dopo li sostituiamo con “i Trucioli”, piatto Expo nato dalla mente sempre fervida di Gualtiero Marchesi che si è ispirato all’amico Maurizio Riva e pezzo forte di “600.27” il nuovo marchio di pasta di Carla Latini, che le mani in pasta le ha da 25 anni ma che ora si rilancia con questo produtto gourmet nato dall’incontro con la famiglia Stoppani storica protagonista dell’enogastronomia milanese (Peck dei tempi belli, per intendersi). Perché questi due numeri? “Perché ho scelto le più tenaci, saporite, profumate tra le varietà di grano duro che ho conosciuto nella mia vita, 600. Con esse, nel tempo, ho fatto più di 27 tipi di spaghetti”. I trucioli tengono la cottura benissimo, restano al dente. “Lavoro la semola con le classiche trafile di bronzo, applico un’attenta essiccazione a bassa temperatura che varia a seconda dei formati, così proteggo le caratteristiche organolettiche, nutrizionali e proteiche”. Un aroma di pane caldo arriva dalla pentola bollente e Carla suggerisce di provare la sua pasta semplicemente con un filo d’olio, proprio come con il pane caldo. Ci si fa un pranzo, alla grande.  Però, anche lo “scoglio” di Marcello, non è male…..   

Pasta 60027 Pacchetti

CONSIGLI GOLOSI

Pasta 600.27

Piazza della Repubblica, 11/A Milano

Tel. 393-5727633

La nuova pasta, la nuova vita, la nuova sfida di Carla Latini sempre nel segno della qualità

Marcello al Laghetto

Località Portonovo, (An)

Tel. 071- 801198

Il principe del mosciolo (e d’altro), un grand’uomo in tutti i sensi in equilibrio tra ruvidità teatrale e grande umanità

Emilia

Località Portonovo, (An)

Tel. 071-801109

Tre generazioni di donne si sono tramandate ricette e saperi da quella della frittura a quella dei sardoncini scottadito

(attenzione va in letargo da novembre ad aprile)

Hotel La Fonte

Via Poggio, Località Portonovo (An)

Tel. 071-801470

Un grande classico dell’ospitalità con passaggio-scorciatoia verso i laghetti e poi al mare

Cantina Polenta

Contrada Campana, 146 Collina Portonovo (An)

Tel. 071-801070

Vini e ospitalità in mezzo al verde in questa azienda familiare

Silvano Strologo, viticoltore

Via Osimana, 89 Camerano (An)

Tel. 071-731104

Un’azienda di famiglia che esalta le uve Montepulciano

Rustico del Conero

Frazione Varano, 199 Ancona

Tel. 071-2861821

Un agriturismo immerso nel verde tra frutteti e uliveti

Azienda Agricola Fabio Pianella

Frazione Massignano, 134 Ancona

Tel. 366-1449350

Olio di qualità (con certificazione) da sei ettari sul Poggio

Azienda Agricola Verde Vita

Via Varano, 135 Varano (An)

Tel. 071-2861374

Ortaggi, miele, frutta seguendo il corso delle stagioni e non delle manipolazioni

Da Gino

Piazza Carlo e Nello Rosselli, 26 Ancona

Tel. 071-43310

Un salto in città per provare il classico stoccafisso all’anconetana in una delle storiche trattorie (anche da asporto)

Tags: , , ,


About the Author



Lascia una risposta

Back to Top ↑