Articoli no image

Published on dicembre 29th, 2012 | by Phil

0

IL TEMPO CHE MANCA

Mi sono accorto che nel 2012 non ho scritto una riga in questo sito. A volte mi chiedo che vita facciano i “blogger” di professione (ma è una professione?), quelli che scrivono a raffica e intervengono in continuazione su tutto e tutti. Io faccio già fatica a stare collegato con la realtà, figuriamoci con la rete. Non riesco a stare dietro a tutti gli aspetti della mia vita, privata e professionale. Per esempio, a rispondere seriamente alle mail che ricevo impiego molto tempo. Non amo le banalità, anche se a volte capita di finirci in mezzo, per cui penso a ogni parola, a ogni frase. Però ho visto la data dell’ultimo post e ho pensato che non potevo finire l’anno con una casella vuota. Eccomi qua, quindi, quasi fuori tempo massimo. I Maya non ci hanno preso, però il Mondo non sta messo benissimo. Per il 2013 meglio avanzare pretese a bassa intensità, chiedere il minimo che poi sarebbe già abbastanza. Un paese meno incattivito nei rapporti interpersonali, dei governanti che possiedano il dono della moralità ma non del moralismo, delle serie riforme che incidano positivamente sul nostro futuro, meno burocrazia, più soggetti sociali e meno stato. Come? Vi sembra già tanto? A me pare il minimo per ricominciare. Comunque buon 2013 a tutti con l’augurio più importante: trovare il tempo che manca.


About the Author



Lascia una risposta

Back to Top ↑