IMG_2097

Chi è Perri

Roberto Perrone è nato a Rapallo e vive a Milano da trentacinque anni. Però ha conservato solide radici genovesi: torna in Riviera appena può. Giornalista e scrittore, ha lavorato al Giornale di Indro Montanelli dal 1981 al 1989. Dal novembre 1989 al giugno 2015 è stato inviato del Corriere della Sera per cui ha seguito, solo per citare le manifestazioni maggiori, 9 Olimpiadi e 7 Mondiali di calcio; inoltre ha scritto di tutti i grandi tornei di tennis, Wimbledon, Roland Garros, Us Open, Australian Open, della Coppa Davis e della Fed Cup e di tutti gli avvenimenti di nuoto e pallanuoto (sua antica passione) degli ultimi anni; ha raccontato 11 finali di Champions League, 4 finali Europa League e 5 edizioni degli Europei di Calcio; ha intervistato grandi campioni ma anche gente comune con una storia da raccontare.

Dal 2009 si occupa anche di enogastronomia e viaggi, descrivendo le grandi e le piccole tavole d’Italia e d’Europa. Prima ogni sabato, poi di venerdì sul Corriere c’era la sua “Scorribanda”, molto seguita dove suggeriva luoghi dove sedersi a una buona tavola ma anche incontrare qualcuno o vedere qualcosa di speciale. Questi racconti li ha raccolti nel “Manuale del Viaggiatore Goloso” (Mondadori). La Scorribanda continua, sempre ogni venerdì, su questo sito.

Ha pubblicato sette romanzi: Zamora e La Lunga per Garzanti; Averti trovato ora, La Ballata dell’amore salato, Occhi negli Occhi, La cucina degli amori impossibili, per Mondadori.

Il 2 febbraio del 2017 è uscito il suo ultimo romanzo, un noir, “La seconda vita di Annibale Canessa” per Rizzoli (pag. 416, euro 19). 

Ha scritto anche libri per ragazzi (la saga Banana Football Club per Rizzoli­-Fabbri, tre volumi, e La magia dell’acqua, dedicato alla pallanuoto, per Bompiani), quattro manuali di ricette per tifosi di calcio e ha curato con il suo amico Gigi Buffon la biografia del grande portiere della Juventus (Numero 1, Rizzoli). Tra gli altri ha vinto il premio Coni sia per il giornalismo che per la narrativa, il premio Frignano Opera Prima (per Zamora) il premio Forte Village (La Lunga). Come giornalista gli sono stati attribuiti tutti i più importanti riconoscimenti compreso, nel 2011, il più antico e importante premio giornalistico italiano, il Premiolino.

Dal luglio 2015 è freelance e oltre a collaborare con giornali, riviste e siti web, si occupa di consulenze, organizzazione di eventi e  networking.

(ho usato la terza persona perché pare che si faccia così)

 


2 Responses to Chi è Perri

  1. chiarafoxa says:

    Grazie per avermi inserito nel gruppo dei Perrisbiters.
    Evviva la Liguria e il suo mare. Che manca tanto anche a me!
    Ciao
    Chiara

Lascia una risposta

Back to Top ↑